Castelsardo – Il borgo medievale più bello della Sardegna




CASTELSARDO (SS)

 

Chi decide di trascorrere qualche giorno di vacanza nel nord Sardegna non può perdersi una visita a Castelsardo. Considerato uno dei borghi più belli della Sardegna e d’Italia.

 

Direttamente sul mare è dominato dal castello che – ancora intatto da oltre 1000 anni – si erge a difesa delle sue casette basse e del suo centro storico che sorge proprio alle sue pendici.

 

Fondata nel 1270 dalla famiglia genovese dei Doria ha una storia antichissima. Conquistata nel 1400 dagli spagnoli venne battezzata Castellaragonese e per circa 300 anni appartenne al regno di Spagna. Dal 1720 fu riconquistata dall’ italia da parte dei Savoia divenendo definitivamente Castelsardo




Perchè visitare Castelsardo?

Perchè è e come un gioiello incastonato nella roccia. Vi conquisterà per le sue numerose bellezze naturali e storiche. Offre uno dei panorami più spettacolari perchè posto proprio al centro del Golfo dell’Asinara dove nelle giornate limpide è possibile intravedere i monti della Corsica.

 

Il Castello dei Doria si mantiene ancora intatto dopo secoli . Sorge proprio sul promontorio circondato da mura attorno alle quali si sviluppa il paese di casette basse colorate e vicoli stretti. Il castello è visitabile tutto l’anno dal lunedì alla domenica. A Luglio e Agosto rimane aperto fino a notte fonda! Il costo del biglietto è di 3€

 

Castelsardo (SS)

 

Tra i vicoli del centro storico fermatevi ad osservare le piccole botteghe dove le donne intrecciano cestini di palma nana. Un’ arte antica e ancora molto presente nel quotidiano. Un’esposizione degli oggetti creati a mano si trova nel Museo dell’intreccio che è possibile visitare nei locali all’interno del Castello

 

 

 

Castelsardo gode di una posizione unica perchè a breve distanza dai principali siti turistici più belli della Sardegna.Circa 50 minuti in auto dal bellissimo borgo di Stintino e dalla famosa siaggia La Pelosa. Per chi arriva in aereo in uno degli aeroporti del nord Sardegna, dista solo 70 Km dall’aeroporto di Alghero e circa 100 km dall’ aeroporto di Olbia

Senza dubbio, non si può partire senza aver visitato alcuni dei luoghi più suggestivi del Nord sardegna



COSA VEDERE A CASTELSARDO

 


  • castello dei doria

castello-dei-doria-castelsardo

  • chiesa di nostra signora di tergu

chiesa-di-nostra-signora-di-tergu-castesardo

  • piazza del novecentenario

piazza del novecentenario-castelsardo




  • piazza del duomo

piazza del duomo-castelsardo

  • la concattedrale di sant’antonio

la concattedrale di sant'antonio-castelsardo

  • domus de janas (case delle fate)

domus de janas-castelsardo




  • museo dell’intreccio

castelsardo-sardegna-museo-dell-intreccio

  • la roccia dell’elefante

castelsardo-roccia-dell-elefante-sardegna

  • lu bagnu

castelsardo-spiaggia-di-lu-bagnu-sardegna





DOVE DORMIRE A Castelsardo

TROVA OFFERTE



Booking.com




TUTTE LE SPIAGGE DI CASTELSARDO

Tante spiagge si trovano nei dintorni del paese. Vale la pena visitarle tutte! La più famosa e la spiaggia di Lu Bagnu, piccola spiaggia con acqua cristallina e sabbia bianca finissima. Un vero spettacolo!


  • Spiaggia di San pietro
  • Cala Ostina
  • Cala La Vignaccia
  • Cantareddi
  • Lu Bagnu
  • Marina di Castelsardo
  • Pedraladda
  • Punta La Capra
  • Punta Li Paddimi


LU BAGNU

 



LE SPECIALITÁ TIPICHE DI CASTELSARDO

Le specialità tipiche del borgo sono quelle a base di pesce, in particolare l’ aragosta e i frutti di mare ma anche astici, granseole, triglie, pesci san pietro e ricci. Tanti locali e ristoranti tipici dove gustare le prelibatezze. Il centro del borgo è sempre molto animato con ottimi ristoranti e una divertente vita notturna



Zuppa alla castellanese: il pesce viene cotto in un tegame con un trito di cipolla, prezzemolo, olio e peperoncino. Un piatto gustoso, a cui si possono accompagnare delle bruschette.



Aragosta alla castellanese: è la specialità del borgo, pescata nelle acque locali. La salsa è la vera particolarità di qeusto piatto che viene fatta con le uova dell’aragosta. L’aragosta viene bollita separatamente e infine servita con la salsa.

 



NORD SARDEGNA

Alghero – La riviera del Corallo

Stintino – la stupenda spiaggia La Pelosa

Olbia – e la Costa Smeralda

Bosa – il borgo colorato

 



Chi Siamo | Termini & Condizioni | Cookies & Privacy |
Affitto Turistico | Proprietari | Pubblica la tua attività

bluAlghero-Sardinia.com Copyright © 2011-2017
P.Iva: 02385770900 - Alghero 07041 Sardinia, Italy

web design Easy Grafica